... semplicemente i migliori biglietti!

How to Succeed in Business Without Really Trying is a musical by Frank Loesser and book by Abe Burrows, Jack Weinstock, and Willie Gilbert, based on Shepherd Mead`s 1952 book of the same name. The story concerns young, ambitious J. Pierrepont Finch, who, with the help of the book How to Succeed in Business Without Really Trying, rises from window washer to chairman of the board of the World Wide Wicket Company.

The musical, starring Robert Morse and Rudy Vallee, opened at the 46th Street Theatre on Broadway in October 1961, running for 1,417 performances. The show won seven Tony Awards, the New York Drama Critics Circle award, and the 1962 Pulitzer Prize for Drama.

In 1967, a film based on the musical was released by United Artists, with Morse and Vallee recreating their stage roles.

A 1995 revival was mounted at the same theatre as the original production (now named the Richard Rodgers Theatre). It ran for 548 performances and starred Matthew Broderick and Megan Mullally. A 50th anniversary Broadway revival directed and choreographed by Rob Ashford and starring Daniel Radcliffe and John Larroquette opened on March 27, 2011, at the Al Hirschfeld Theatre and ran for 473 performances.

Date Dicembre 2017

How to Succeed in Business Without Really Trying is a musical by Frank Loesser and book by Abe Burrows, >> Per saperne di più

Date Dicembre 2017

La Vienna Volksoper (in tedesco Volksoper Wien) è uno dei maggiori teatri d`opera di Vienna. Esso produce circa 300 recite l`anno con un programma di 20/25 opere a stagione da settembre a giugno. Il teatro dispone di 1.473 posti a sedere e 102 all`impiedi. Venne costruito nel 1898 come Kaiser-Jubiläums-Stadttheater (Teatro Civico del giubileo dell`Imperatore), che all`inizio rappresentava soltanto opere di prosa. Nel 1903, la programmazione venne arricchita anche con rappresentazioni di opere ed operette.

La prima rappresentazione viennese della Tosca e di Salomè avvennero alla Volksoper nel 1907 e nel 1910 rispettivamente. Cantanti famosi come Maria Jeritza e Richard Tauber calcarono il suo palcoscenico; il direttore Alexander Zemlinsky fu il primo direttore stabile nel 1906. Negli anni della prima guerra mondiale la Volksoper mantenne una posizione di prestigio come secondo teatro d`opera di Vienna, ma dopo il 1929 focalizzò il suo repertorio quasi esclusivamente sull`operetta. Dopo la seconda guerra mondiale, la Volksoper Wien divenne una sala alternativa alla devastata Wiener Staatsoper. Nel 1955, dopo la ricostruzione della Staatsoper, tornò al suo antico ruolo di rappresentazione di opere, operette e musical.

capacità: 1337 personas.